Dalla serata di ieri bruciano le pendici del Monte Matanna, in Versilia, nel Comune di Seravezza, provincia di Lucca.

foto: Matteo Moriconi

Durante la notte, data la natura impervia della zona, è stato possibile effettuare solo osservazioni e manovre per il contenimento delle fiamme. Dalla mattina di oggi sono intervenute a terra 4 squadre di operatori dell’Unione dei comuni della Mediavalle, coordinati da due direttori delle operazioni del sistema regionale antincendio. Sul posto è intervenuto anche un elicottero della flotta regionale che ha effettuato numerosi sganci.

foto Matteo Moriconi

Nelle ultime ore ad affiancare l’elicottero si sono aggiunti anche due Canadair. Le fiamme, sospinte da una brezza sostenuta, si sono spostate in direzione del monte Piglione, bruciando prati a pascolo e boschi radi in quota.

foto Matteo Moriconi

La stima provvisoria è di 150 ettari di superficie percorsa dal fuoco. Al momento gli operatori stanno concentrando gli sforzi per cercare di chiudere l’incendio prima del calar del sole. Il forte vento e il freddo della settimana passata hanno asciugato il terreno e la vegetazione innalzando il rischio di incendi su tutto il territorio regionale. 

(Visitato 1.192 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 13-02-2023


Cade mentre potava un albero: 40enne trasportato all’ospedale in elisoccorso

Crolla parete di una casa a Seravezza, nessun ferito