Per l’amministrazione Barsotti e il centro sinistra, la garanzia del confronto democratico vale solo quando a governare sono gli altri.
Il centrosinistra non perde occasione per dimostrare che comanda solo lei e che le opposizioni in Consiglio Comunale servono giusto perché la legge ne prevede la presenza.
Veniamo casualmente a conoscenza – e già questo è grave, dichiara Marzia Lucchesi capogruppo di Per Massarosa che la Sindaco Barsotti ha programmato una serie di incontri nei comitati di frazione per “presentare il bilancio di previsione e il piano triennale delle opere pubbliche” (così è scritto nelle locandine di invito e nel relativo calendario degli incontri)
L’accaduto risulta molto grave sia nel metodo che nella sostanza. Al di la del fatto di non essere stati né informati ne formalmente invitati a partecipare, facciamo presente – continua Lucchesi – che un bilancio comunale si debba prima discutere nelle sedi opportune.
Ad oggi però, all’opposizione non è stato concesso di prendere visione di questo bilancio e non ne conosce i contenuti. La Sindaco e la sua maggioranza ha deciso che l’apporto dell’opposizione non è necessario e presenteranno il documento programmatico prima ai Comitati di Frazione che non ai Consiglieri Comunali in sede di Consiglio!

Questo bilancio – continua Marzia Lucchesi – non è stato ancora approvato dal Consiglio Comunale e quindi non ha nessun valore: cosa verrà raccontato ai cittadini?
Sicuramente la narrazione a senso unico fatta da un Consigliere di maggioranza apparirà bellissima anche perché nessun Consigliere di opposizione potrà controbattere niente non avendo gli strumenti per farlo!
I Consiglieri eletti, che siano di maggioranza o di opposizione, hanno gli stessi diritti e le stesse prerogative, ma a Massarosa questo principio evidentemente non conta!
L’atto in sé dimostra che l’Amministrazione dà per scontato che quello che andrà a presentare sarà il bilancio di previsione che sicuramente verrà approvato e dimostra quindi che qualsiasi discussione democratica fatta in Consiglio Comunale e qualsiasi proposta portata dai Consiglieri di opposizione saranno del tutto superflue.
Ci aspettiamo che, riguardo a questo fatto, anche la Presidenza del Consiglio si pronunci a tutela delle minoranze
Si giustificano sbandierando regolamenti, ma nessun regolamento parla di illustrare il bilancio prima che questo venga approvato, e purtroppo i fatti dimostrano che l’opposizione e il confronto democratico per questa giunta valgono zero!!!

(Visitato 246 volte, 1 visite oggi)

Sicurezza a Massarosa: La Lega ammonisce l’amministrazione Barsotti

Protesta dei cittadini a Massarosa per l’approvazione del Bilancio