Una decina di organizzazioni ambientaliste e i comitati civici della Versilia, in merito all vicenda dei nuovi piani estrattivi previsti alle Cervaiole, chiedono 50 mila euro ciascuna per risarcimento danni per le “espressioni assolutamente diffamatorie e gravemente lesive della reputazione e dell’immagine” al sindaco di Seravezza, Lorenzo Alessandrini, per un totale di 650 mila euro. Si tratte del Comitato La Voce degli Alberi, Associazione Amici della Terra Club Versilia, Associazione Tutela Ambientale Versilia, Associazione Italia Nostra Versilia, Legambiente Versilia, Apuane Libere ODV, Comitato Comunità Civica della Cappella, CIPIT Seravezza Comitato indipendente per la Partecipazione, l’Informazione e la Trasparenza, Comitato spontaneo Custodi della Ceragiola, Gruppo spontaneo In500sullabattigia, Comitato Monte Costa, Gasvezza Pietrasanta, Movimento Fridays for future Massa. Le 13 associazioni hanno affidato ad un legale di fiducia l’incarico di notificare al sindaco “formale richiesta di risarcimento dei danni tutti subiti dalle mie clienti, danni

che si quantificano in 50 mila euro per ciascuna associazione/comitato da me rappresentate, precisando peraltro che è intenzione delle mie assistite devolvere quanto poi ottenuto a titolo di risarcimento danni in beneficenza” 

(Visitato 178 volte, 1 visite oggi)

Fede e musica insieme nella sala delle Grasce

Travolto dal suo trattore, 47enne soccorso in elicottero