Lorenzo Picchi, resp. marketing Carmazzi, sarà a Chongqing il 25 e il 26 ottobre per prendere parte al primo convegno mondiale dedicato all’industria del peperoncino. Si tratta dell’edizione inaugurale del World Chilli Forum, primo evento globale interamente dedicato alle molteplici sfide che costituiscono la filiera internazionale del peperoncino.
“Questo forum – spiega World Chilli Alliance, organizzatrice dell’evento – si propone come piattaforma fondamentale del mondo del peperoncino, riunendo le parti interessate di tutto il pianeta per affrontare in modo collaborativo le sfide dei produttori e formulare soluzioni efficaci in risposta al panorama della catena produttiva in continua evoluzione”.
Il peperoncino è oggigiorno una delle spezie più consumate a livello globale, è parte integrante della tradizione culinaria di tantissimi paesi in tutto il mondo ed è protagonista dei mercati su scala planetaria. Il Forum vuole essere il luogo dove unire e analizzare il variegato mondo del peperoncino, creando sinergie e collaborazioni strategiche.


“Siamo onorati di poter prendere parte a questo forum – le parole di Lorenzo Picchi, resp. marketing dell’Azienda Agricola Carmazzi -, siamo stati invitati da World Chilli Alliance in qualità di player italiani per partecipare ad un evento che si pone in prima linea per promuovere il dialogo, l’innovazione e un impegno condiviso per uno sviluppo sostenibile e inclusivo nel dinamico mondo del peperoncino”.
“Conosciamo da tempo la World Chilli Alliance, con cui abbiamo collaborato in diverse occasioni – le parole di Giacomo dell’Azienda Agricola Carmazzi e referente del brand Mr PIC – tra cui il grande evento organizzato nel 2019 sulla Passeggiata di Viareggio (LU). In quell’occasione, proprio con la certificazione di WCA, abbiamo registrato il record mondiale per la collezione esposta di peperoncini più vasta della storia (Collezione Biagi-Carmazzi), coltivata in azienda a Torre del Lago Puccini. Da lì la collaborazione è stata un crescendo fino ad oggi e l’invito ad intervenire al 1° Chilli Industry Developement Forum che si terrà nei prossimi giorni nella città più grande del mondo. Che dire, un grande
onore!”.
“La nostra storia e il nostro know how ultra-centenari – le parole di Marco Carmazzi – sono pronti per partire dalla terra di Puccini che ispirò al Maestro le sue opere immortali tra cui la Turandot, il capolavoro ambientato proprio in Cina, e atterrare a Chongqing in terra cinese per questa esperienza che ci riempie di orgoglio e ci darà modo di approfondire ulteriormente i rapporti con i protagonisti del comparto peperoncino a livello internazionale. Un ringraziamento particolare – conclude Carmazzi – va a Mario Zamprotta, project director di WCA per aver reso possibile tutto ciò”. Per seguire l’iniziativa vi aspettiamo sui nostri canali social. www.facebook.com/mrpic – www.instagram.com/mrpic_official

(Visitato 174 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 26-10-2023


ARI Versilia-Viareggio alla festa delle Associazioni a Forte dei Marmi

“La persistenza della memoria” (recensione libro)