Anche quest’anno AVIS prenderà parte al Carnevale di Viareggio
Si rinnova, come ormai da tradizione, la collaborazione tra l’associazione e la manifestazione che porterà i carri allegorici per i viali della cittadina toscana.

volontari animeranno gli spalti del corso principale durante la sfilata di domenica 11 febbraio. Saranno ben 400 i partecipanti provenienti da diverse regioni italiane che, ancora una volta, si faranno portavoce di un messaggio di speranza, fiducia e altruismo attraverso una coreografia speciale appositamente pensata per l’occasione. Filo conduttore sarà la campagna “Mettiti in gioco, dona il sangue”, lanciata recentemente da AVIS per spingere le nuove generazioni a compiere un gesto che, oltre a salvare e curare vite umane, è in grado di regalare gioia, serenità e soddisfazione. 

L’iniziativa è frutto della sinergia tra AVIS Nazionale, AVIS Regionale Toscana e AVIS Comunale Viareggio, con la collaborazione delle Consulte Giovani Nazionale e Toscana.

????????????????????????

Come ha voluto sottolineare il presidente di AVIS Nazionale, Gianpietro Briola, «quello tra la nostra associazione e la Fondazione Carnevale di Viareggio è un legame ormai consolidato da tempo. Per noi è motivo di orgoglio portare, in un evento così sentito nel nostro Paese, i valori della solidarietà e dell’altruismo. Compiere un gesto così prezioso come il dono di sangue e di plasma è una scelta di gioia che, da quasi cent’anni, diffondiamo tra la cittadinanza con entusiasmo e grande passione. Con altrettanto coinvolgimento abbiamo scelto di portare la nostra testimonianza di generosità in questa manifestazione, che ha fatto dell’inclusione, della partecipazione e della condivisione un suo segno distintivo».

“Anche quando il sistema sangue attraversa momenti delicati – commenta la presidente di Avis Regionale Toscana Claudia Firenze – il Carnevale di Viareggio è un evento che non solo regala sorrisi ma può essere un’occasione importante per arrivare a più persone possibili e sensibilizzare anche le giovani generazioni. Ringraziamo Avis Comunale Viareggio per aver organizzato questa iniziativa che mira a diffondere la cultura del volontariato e della donazione”.

«Ogni anno per noi è una grande emozione veder giungere da ogni parte d’Italia tantissime persone accomunate dalla voglia di fare del bene», commenta il Presidente di AVIS Comunale Viareggio Maurizio Rossetti «Anche in questa occasione siamo pronti ad accogliere le centinaia di volontari che assisteranno alla sfilata dei carri di domenica 11 febbraio: questa giornata di festa sarà un’occasione per dimostrare che la comunità di AVIS è composta da persone che, costantemente e con grande senso civico, dedicano una parte di sé agli altri».

(Visitato 32 volte, 1 visite oggi)

Viareggio: Gdf sequestra 6.500 prodotti non sicuri destinati al Carnevale 

Elio e Rocco Tanica al Carnevale di Viareggio: è già giovedì grasso