Il PANATHLON CLUB FORTE DEI MARMI ha celebrato la festa di costituzione al Grand Hotel Imperiale, alla presenza di numerosi ospiti ed autorità.

Il Vicepresidente del Panathlon International Orietta Maggi, il Vicepresidente del Distretto Italia Leno Chisci, il Governatore dell’Area 6 Toscana Andrea De Roit ed il Vice governatore Area 6 Gianfilippo Mastroviti non sono mancati all’appuntamento, reso ancora più prestigioso dalla presenza del Sindaco di Forte dei Marmi Bruno Murzi che ha voluto dare il benvenuto al nuovo Club offrendo supporto e collaborazione per le iniziative che verranno realizzate sul territorio.

Il nuovo Club è composto dal Presidente Ilaria Lotti e dai componenti del direttivo Alberto di Chiara e Nicola Vizzoni (vice); Enrico Crespi, Segretario; Giuseppe Alaimo Tesoriere, e dai soci tutti Francesco Menichetti referente fair play, Matteo Casagrande referente giovani ed espansione, Francesca Navari Referente stampa e notiziario del club, Tiziano Lera, Salvatore Frega, Stefano Maffei, Riccardo Rinaldi, Gianluca Frediani. E’ stata eseguita la spillatura dei componenti del nuovo Club: cominciando dal Presidente Ilaria Lotti ed i soci hanno prestato giuramento dando lettura alla CARTA DEL PANATHLETA.

Momento significativo della serata è stato lo scambio dei gagliardetti e l’omaggio di regali dei Club Panathlon toscani presenti alla festa in particolare: Maurizio Mancianti – Club Firenze; Vittorio Giusti past president club Versilia Viareggio CLUB PADRINO – Lucio Nobile Club di Lucca – Aldo AngeliniClub di Pontremoli; Andrea Sbardellati in rappresentanza del Club di Siena; Daniela Vallini Club Valdarno inferiore; Daniela Becherini Club di Livorno; Stefano Bianchi Club Alta Valdelsa; Claudio Sartorio Club di Carrara.

Il Presidente Ilaria Lotti ha voluto ringraziare tra i presenti Paolo Brosio, al quale ha manifestato la disponibilità del Club a collaborare per iniziative future con la sua associazione Olimpiadi del cuore; anche Sergio Marrai, patron del Tennis club Italia, ha anticipato l’intenzione di sostenere le attività del nuovo Club. 

Prima del suono della campana a conclusione della sera, il Presidente Lotti ha ringraziato tutti i presenti evidenziando che lo scopo del Panathlon sarà quello di porre in essere azioni sistematiche e continue, ai vari livelli, per la diffusione della concezione dello sport ispirato all’etica della responsabilità, alla solidarietà e al fair play, quale elemento della cultura degli uomini e dei popoli.

Verranno organizzati momenti formativi, iniziative di solidarietà, conferimento di premi speciali, in stretta collaborazione con le altre benemerite del Coni, con le Istituzioni locali, Enti e Società sportive del territorio e con particolare attenzione alla scuola, riportando al centro i valori di lealtà ed amicizia, rispetto e integrazione, impegno e sacrificio, che spesso vengono dimenticati.

(Visitato 76 volte, 1 visite oggi)

Giorno del Ricordo a Villa Bertelli: il programma

Maltempo, rinviata la festa di carnevale a Forte dei Marmi