Alle ore 12.20 di ieri 20 febbraio la Volante della Polizia di Stato è intervenuta in via di Tempagnano, a Lucca, presso un noto supermercato, per la segnalazione di un furto. Sul posto è stato fermato uno straniero che, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di diverso materiale elettronico che aveva tentato di asportare dal negozio. Condotto in ufficio per la completa identificazione è risultato essere un cittadino marocchino di 34 anni, già conosciuto per altri reati predatori e contro la persona, che è stato quindi denunciato in stato di libertà per furto.


Messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione della Questura, è emerso che lo straniero era privo di permesso di soggiorno, per cui è stato munito di decreto di espulsione del Prefetto e ordine di accompagnamento del Questore al CPR di Gorizia, che è stato eseguito ieri stesso da personale di Polizia.

(Visitato 817 volte, 1 visite oggi)

Incidente sul lavoro: cede solaio, feriti 3 operai

Minacce e violenze contro la compagna, arrestato a Viareggio