“Ti aspetto fuori.. nel mondo. Le emozioni di una scelta”: va in scena allo Jenco (Viareggio) lo spettacolo di orientamento per ragazzi che ha l’obiettivo di stimolare ragazze e ragazzi delle scuole medie alle prese con una delle scelte più importanti della vita: quella della scuola superiore.

Sono ancora aperte le iscrizioni per assistere gratuitamente alla messa in scena in programma per la mattina di venerdì 5 aprile 2024. Lo spettacolo si rivolge alle classi degli istituti comprensivi della costa. Al momento sono 3 le scuole medie che hanno aderito, con la partecipazione di circa 250 ragazze e ragazzi.

Lo spettacolo è stato voluto e realizzato dal Progetto LU.ME. Lucca Metalmeccanica, realtà che comprende 9 tra le più grandi aziende del comparto metalmeccanico lucchese (A.Celli Paper e A.Celli Nonwovens, Fapim, Fosber, Gambini, KME Italy, Valmet Tissue Converting, Rotork Fluid Systems, Sampi e Toscotec), nata con il supporto di Confindustria Toscana Nord per realizzare iniziative in favore e di crescita per il territorio, le persone, l’ambiente.

“Ti aspetto fuori.. nel mondo. Le emozioni di una scelta” è lo spettacolo scritto da Morena Rossi per Fascetti Associati e da Cataldo Russo per il Teatro del Giglio di Lucca e messo in scena dalla compagnia Coquelìcot Teatro; rientra tra le iniziative “Orientagiovani” di Confindustria nazionale e dal 2016 è stato visto da oltre 5000 giovani di Lucca, Valle del Serchio, Pescia, Versilia.

Lo spettacolo inizia con una prova di laboratorio: scienziati affermano che le nuove generazioni non sanno più provare emozioni. Sarà vero? Vediamo Gigi, alle prese con la difficile scelta di cosa farà da grande, nella sua cameretta, e poi i suoi genitori e le loro aspettative. Alla fine dell’analisi del caso di Gigi, strattonato una volta dalla passione e una dalla ragione, dalla paura o dalla speranza, salgono sul palco alcuni giovani volontari dal pubblico per dire cosa, secondo loro, farà Gigi. Ma ciò che Gigi deciderà è… fare sé stesso.

“Ti aspetto fuori.. dal labirinto!” (www.youtube.com/watch?v=uHb62OFahTo) è il videogioco interattivo per orientarsi nel labirinto delle scelte scolastiche, tratto dallo spettacolo, realizzato da Fascetti Associati e Coquelìcot Teatro con il patrocinio del MIUR, oggi MIM. 

(Visitato 65 volte, 1 visite oggi)

All’università della terza età di Viareggio si parla di Carnevale

Giornata dei missionari, veglia di preghiera a Viareggio