NEL PARCO DELLA VERSILIANA A MAGGIO

Domenica 5 e lunedì 6 maggio, torna il Tuscany Spirit Festival, la più importante manifestazione toscana dedicata ai maestri artigiani della liquoristica e della distillazione. Nel Parco della Versiliana a Marina di Pietrasanta, a ingresso rigorosamente libero, si potrà anche in questa seconda ricca edizione fare due passi nello splendido parco, sedersi comodamente al bar per sorseggiare uno dei ben 20 cocktail della ricca drink-list, gustarsi una tapas o altre proposte gastronomiche e ascoltare la buona musica di un affermato Dj Set, tutto questo dalle 14 fino a sera. 

Ma i veri protagonisti di questo evento che richiama in Versilia un folto numero di curiosi, appassionati e operatori del settore beverage, saranno loro, i migliori produttori toscani di eccellenti spirit, tutti schierati e pronti a far degustare le proprie splendide creazioni in bottiglia: largo allora a grandi gin, vermut, amari, bitter, vodka, china, grappa, cocktail, vini aromatizzati, vini fortificati, oli essenziali e snack per la ‘cocktailleria’, poi ancora liquori e distillati di varie tipologie.Per compiere questo suggestivo viaggio nella ‘Toscana da bere’ basterà, con soli 10 euro, dotarsi dell’apposito braccialetto e partire poi con le degustazioni libere ai diversi banchi d’assaggio.Il Festival spalancherà le sue porte a partire dalle 14 per proseguire fino alle 19,30, ma l’evento avrà un piacevole prolungamento con un’area lounge a cura di Allextire, l’aperitivo al tramonto, dj set, buona musica e possibilità di gustare qualche buon piatto. Per godersi la magia del Parco fino a sera inoltrata.Per la parte didattica e culturale, molto curata dagli organizzatori, saranno allestite, nello spazio Green House, tre interessanti masterclass: domenica alle 16 “La Toscana e il Bitter”, alle 17,30 “La Liquoristica Toscana, ieri e oggi”, mentre lunedì alle 16 sarà la volta de “Gli Amari Toscani”. Il relatore è Emilio Bellatalla, esperto e docente della Fisar Delegazione Livorno.Da questa edizione, piccola e gustosa novità, il Festival intende premiare i personaggi che svolgono un ruolo importante nella divulgazione degli Spirit Toscani nel mondo. Nel pomeriggio di domenica si svolgerà così la cerimonia di consegna del premio “Tuscany Spirit Ambassador”, una particolare statuetta realizzata dall’artista Carlo Cipollini che sarà conferita a Julian Biondi, giornalista,  bartender e distillatore, noto soprattutto per la sua rubrica su Gambero Rosso Channel “Viaggi di Spirito”, un percorso alla scoperta delle microdistillerie, dei liquorifici e delle tradizioni alcoliche di città in città.La manifestazione è organizzata da Gianluca Domenici, Penna Blu Edizioni e Paspartu Magazine, e David Pellegrini, Giochi di Spiaggia e Caffè Irene. Il Festival si avvale della collaborazione con la Fondazione La Versiliana, il Comune di Pietrasanta  e l’ormai consolidato partner Maggi Food & Beverage.TIn caso di mal tempo la manifestazione si svolgerà regolarmente negli spazi interni della Villa La Versiliana

(Visitato 116 volte, 1 visite oggi)

Loredana Bertè in concerto in Versiia

Smottamento e sversamento di liquami dall’ex discarica