I Carabinieri della Stazione di Massarosa, nel corso dei controlli attuati sul territorio, hanno
arrestato un cittadino rumeno, di anni 47, che è risultato inottemperante al provvedimento di
espulsione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Vercelli.


Il cittadino rumeno nel corso dei controlli veniva individuato dai militari dell’Arma in quanto
conosciuto perché gravato dall’Ordine di espulsione dallo Stato italiano per la durata di anni 10,
regolarmente eseguito dalla Questura di Biella nel mese di maggio 2023. Gli ulteriori accertamenti
confermavano il sospetto dei militari e l’identità dell’uomo, che risultava gravato da precedenti di
polizia per “omicidio doloso in concorso, rissa e furto aggravato”.
Il cittadino nella mattinata successiva è stato tradotto dinanzi all’Autorità Giudiziaria di Lucca, che
convalidava l’arresto.

(Visitato 118 volte, 1 visite oggi)

Cede una trave della copertura, chiusa una classe al liceo

Massarosa, fine incarico per la dottoressa Grassini