Non inizia nel migliore dei modi il nuovo anno dei blu-amaranto che sul campo del Jumboffice Firenze non oppongono molta resistenza. Giocano un match privo di mordente e rimediano un giallo. “Bisognerà giocare la nostra miglior pallavolo per avere la meglio della squadra più forte del girone” aveva detto alla vigilia mister Tazzini che al termine del match dirà: “Sui campi ostici non siamo ancora riusciti ad esprimere carattere e su questo dovremo lavorare”.

JUMBOFFICE FIRENZE – ASD CAMAIORE PALLAVOLO 3-1

JUMBOFFICE FIRENZE: Pietropaolo, Salvini, Pippi, Zanieri (13), Pazzagli (5), Dal Cortivo, Onori (11), Stefani (10), Borgia (10), Scaruffi e Pinzari Libero, Brancali, Fondi (20). All. Luigi Ciampa.

ASD CAMAIORE PALLAVOLO: Ceccherini (1), Bernieri (3), Nannini (12), Pezzini (1), Fenili (7), Chiti (3), Poli (8), Dati, Cappellano, Lazzotti e Cei Libero. All. Luca Tazzini, 2° Filippo Evangelisti.

Parziali. 25-14, 24-26, 25-17, 25-21.

Arbitri. Pulcini e Fontini.

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore firenze jumpoffice volley

ultimo aggiornamento: 08-01-2012


Viareggio, l’anno nuovo inizia senza sorprese: la Ternana sbanca i “Pini”

Il Camaiore si sveglia troppo tardi: a Padova il San Paolo vince 3-2