Hanno forzato una porta dal secondo piano della scuola Lenci, nel quartiere Varignano a Viareggio, e sono entrati all’interno dell’edificio. E’ successo ieri notte.
Più che ladri si tratta di veri e propri vandali. Chi si è introdotto nella scuola infatti ha cercato di appiccare il fuoco al palco del teatrino nell’atrio della scuola, ma, forse spaventati di quanto potesse accadere, hanno poi preso l’estintore e hanno spento le fiamme, svuotando tutta la schiuma sul pavimento.

I vandali hanno anche tentato di forzare una porta blindata dell’aula di informatica, forse per rubare dei computer, però non ci sono riusciti. Allora sono entrati in presidenza, da dove hanno portato via due computer e i telefoni fissi, compresi quelli che sono in portineria: nella scuola è rimasto solo un telefono, in segreteria.

Non paghi della loro bravata hanno continuato. Prima di andare via, gli autori del raid notturno hanno bloccato le porte di ingresso con alcune sedie, tanto che stamani per entrare a scuola è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Scoperto quanto era accaduto, tutti i ragazzi della scuola sono stati rimandati a casa, per consentire di bonificare la scuola. Presente anche una volante della polizia e della scientifica per i rilievi.

E’ la seconda scuola che è stata presa di mira a distanza di pochi giorni nel solito quartiere: pochi giorni fa ignoti aveva rubato all’interno delle elementari “Egisto Malfatti”, anche in quel caso gli alunni furono costretti tornare a casa.

(roy lepore)

(Visitato 40 volte, 1 visite oggi)
TAG:
furti lenci polizia scientifica scuola vandalismi Varignano viareggio

ultimo aggiornamento: 13-01-2012


UNA NOTTE DI TENTATIVI DI FURTO, AVVISTATA UNA MACCHINA SOSPETTA

SETTE FURTI IN DUE ANNI PER LA STESSA POMPA DI BENZINA