VERSILIA. Le scuole di Camaiore sono state le uniche che stamani dovevano esser aperte, rispetto agli altri comuni della Versilia i cui sindaci ieri avevano firmato le ordinanze di chiusura. Anche Camaiore però ha provveduto stamani a chiudere alcuni plessi scolastici. E, primo fra gli altri Comuni, ha anche deciso che tutti i plessi scolastici di Camaiore domani, 2 febbraio, rimarranno chiusi.

A Massarosa non c’è ancora l’ufficialità, ma dovrebbero rimanere chiuse solo le scuole in collina. A Pietrasanta resta chiusa anche il 2 febbraio la scuola materna di Capriglia per ordinanza del sindaco. Rimarranno chiuse anche tutte le scuole del Comune di Stazzema in Alta Versilia. Domani (2 febbraio)invece apriranno le scuole di Seravezza, Forte dei Marmi e Viareggio, che oggi erano state chiuse con ordinanze dei rispettivi sindaci.

Per quanto riguarda le arterie il tratto autostradale della Bretella è rimasto chiusl da Massarosa a Lucca, il resto della Bretella è stato vietato ai mezzi superiori a 7,5 tonnellate. Il monte Quiesa e il monte Magno sono transitabili con catene e pneumatici da neve e sono in azione gli spazzaneve per liberare la strada. Disagi anche sulla via dei Canipaletti, la Provinciale Lucca – Camaiore, la via di Sottomonte. Fuori uso per gran parte della giornata anche il semaforo tra via Italica e la Provinciale per Camaiore.

Nel Comune di Massarosa ci sono alcune zone in blackout a causa di alberi che hanno tranciato i cavi dell’energia elettrica, la zona nord nei paesi di Piano di Conca e Piano del Quercione non c’è energia elettrica per tutta la notte e parte della mattinata. Manca la corrente anche nel versante pisano del territorio, ad esempio a Quiesa.

In Alta Versilia la situazione è sotto controllo: è stato aperto per tutta la notte l’ufficio della Protezione civile per monitorare la situazione, sulle strade è stato sparso il sale, chiusa fino a quando ci sarà l’emergenza la strada per Azzano e si raccomanda adesso di prestare la massima attenzione per la presenza di ghiaccio da questa notte in avanti in quanto è previsto il calo delle temperature.

A Pietrasanta danni in diversi esercizi commerciali a causa del vento in quanto sono state dannegghiate diverse tende. A Viareggio e Forte dei Marmi la situazione è rimasta sotto controllo e non si sono registrati eccessivi problemi. In giornata verrà deciso se le scuole rimarranno chiuse ancora, oppure se riapriranno.

(ha collaborato Marco Pomella)

(Visitato 219 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bretella matempo neve strade chiuse

ultimo aggiornamento: 01-02-2012


GRANDI DISAGI E RALLENTAMENTI SULL’AUTOSTRADA LUCCA VIAREGGIO

NEVE E GELO METTONO A RISCHIO LE COLTIVAZIONI, ALLARME DI COLDIRETTI