SFONDA LA VETRINA DI UN BAR, ARRESTATO PREGIUDICATO

VIAREGGIO. Nella prima serata di martedì una volante del commissariato di polizia è intervenuta in piazza d’Azeglio per controllare la segnalazione di un giovane extracomunitario che stava cercando di sfondare la vetrata di un bar.

Immediatamente è sopraggiunta di rinforzo anche una seconda volante, e gli agenti grazie alle descrizioni fornite da un cittadino, sono riusciti a bloccare nella piazza, nascosto dietro un pullman, un tunisino di 36 anni in Italia senza fissa dimora e pregiudicato.

Sottoposto ad un controllo, non è stato trovato in possesso della refurtiva, ma al termine degli accertamenti, vista la sua responsabilità, è stato denunciato in stato di libertà per tentato furto. Il proprietario dell’esercizio commerciale, che nel frattempo era stato allertato, dopo un controllo non ha notato la mancanza di niente all’interno del bar, ma solo il danneggiamento della vetrina.

In città si vedono già i primi rinforzi delle forze dell’ordine, accolte con piacere da parte dei residenti.

Aggiornato il: 01-02-2012 17:34