VIAREGGIO. “Quella ferrovia è pericolosa”. Tornano a protestare i residenti  di via Salvo D’Acquisto per la pericolosità dei binari della ferrovia e sopratutto del muro di protezione, che infatti non esiste.

“Non riusciamo a comprendere come mai nessuno, né del Comune, né le Ferrovie dello Stato – dicono i residenti del quartiere di Viareggio – si rendano conto di quanto sia pericoloso questo tratto di ferrovia. ci sono bambini che potrebbero attraversare i binari, ma anche altre persone. Insomma così ci pare che non siano in sicurezza. Speriamo che non si intervenga come sempre quando è troppo tardi”.

I timori dei residenti sono fondati, perché martedì sera un uomo si è messo in mezzo ai binari attendendo il treno, ma per fortuna è stato notato da qualcuno in transito ed è scattato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti agenti della polizia ferroviaria che lo hanno calmato evitando il peggio,fermando il transito dei treni per circa una diecina di minuti per sicurezza, poi con una ambulanza l’uomo è stato trasportato al pronto soccorso, dove dopo essere stato visitato si è allontanato.

L’episodio della scorsa sera è la dimostrazione dei legittimi timori dei residenti che chiedono che vengano protetti i binari in modo che non siano raggiungibili con la facilità di ora. Chiedono quindi un intervento urgente prima che si verifichi una disgrazia.

(Visitato 25 volte, 1 visite oggi)
TAG:
binari ferrovia via salvo d'acquisto viareggio

ultimo aggiornamento: 22-02-2012


IL CGC A VALDAGNO PERDE PARTITA E PRIMATO

IMU SU IMMOBILI AGRICOLI, TRATTATIVA AVVIATA