VIAREGGIO. “Che importa se Pieraccini si dimette o no, il danno ormai è fatto”. Lo scrive il consigliere FLI Eurgenio Vassalle.

“Pieraccini – scrive Vassalle – ha creduto ancora alle fiabe, e ora vuol fare il bel addormentato nel bosco come se non sapesse che non c’erano soldi per fare niente, che nei bilanci che hanno approvato c’è solo aria fritta, e poi si fa il broncio se le cose non vengono mantenute. Ma Renzo, in questi ultimi 2 anni dove eri? Io ti stimo come persona e ti difesi quando uscisti dal movimento Vivere Viareggio, ma ora ormai se vai o no non conta più”.

“Fine della politica ideologica, ne sinistra ne destra. Il futuro è un governo cittadino sullo stile Monti – scrive Vassalle – per sanare i guai di questi ultimi 15 anni. La politica solo d’indirizzo, e nei ruoli tecnici solo persone capaci del compito che andranno a coprire. Una coalizione coraggiosa e trasversale per un governo che dia risposte vere alla comunità. Via la politica dalle Fondazioni! Basta promesse non mantenute! Gestire Carnevale e Pucciniano come un’impresa che finalmente dia utili con direttori artistici con esperienza! La gente ne ha piene le tasche di ben pensanti che parlano parlano ma non fanno niente. Sono mesi che da me vengono consiglieri di maggioranza che si lamentano di tutto e non hanno il coraggio di prendersi la responsabilità di dire al sindaco che ha fallito”.

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carnevale fli lunardini pieraccini pucciniano vassalle viareggio

ultimo aggiornamento: 11-03-2012


BURATTI: “NESSUN OMAGGIO A MUSSOLINI”

PIETRASANTA: BILANCIO PREVISIONALE, LE PROPOSTE DEL PD