VIAREGGIO. La presenza sospetta di un uomo che usciva da un giardino non è passata inosservata, e i vicini di casa di una abitazione  – che hanno visto uscire un uomo – hanno avvertito i carabinieri.

Una volta giunta sul posto la volante del 112 ha trovato un albanese di 29 anni, già noto alle forze dell’ordine, M. B., che usciva da un giardino di una abitazione con circa 40 chili di materiale ferroso e di rame, suddiviso in  grondaie di rame e tubazioni che aveva smontato dall’abitazione. E’ stato quindi arrestato e il materiale recuperato e restituito.

A Pietrasanta invece i militari hanno denunciato una donna di 40 anni del posto che aveva rubato un portafoglio dileguandosi dalla sala Slot machine “Perla Nera”.  Rintracciata in base ad alcune testimonianze è stata denunciata per furto aggravato, e parte della refurtiva recuperata.

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)
TAG:
112 arresto carabinieri furto perla nera pietrasanta sala slot viareggio

ultimo aggiornamento: 08-05-2012


SI SENTE MALE IN CASA: MUORE A 31 ANNI PADRE DI DUE BAMBINI

PICCOLE IMPRESE, CREDITO AGEVOLATO PER OGNI NUOVO ASSUNTO