VIAREGGIO. Ugolino Magrini, in qualità di presidente delle Vecchie Glorie del Viareggio, ricorda Vinicio Magrini, scomparso prematuramente in questi giorni.

“Mi sento in obbligo di scrivere alcune parole in memoria di Vinicio Magrini – dice – sia come giocatore, che come uomo. Era un’ala velocissima, poi centravanti con il fiuto del gol. Per tre volte ha vinto la classifica di capocannoniere con la maglia del Viareggio”.

“Giocatore correttissimo – prosegue Magrini nel suo ricordo – non è stato mai squalificato, stimato sia dai compagni che dagli avversari. Se pur non di Viareggio era diventato più viareggino di noi, gentile e sorridente con tutti, quando lo incontravi per strada in bicicletta con la sua compagna, tutti lo salutavano ricordando il suo passato di calciatore, amato dagli sportivi viareggini”.

“In tutti noi, amici stretti ha lasciato un gran  vuoto e cercheremo di onorare la sua memoria organizzando un premio o un evento sportivo. Intanto lo ricorderemo l’11 di giugno in occasione della consegna dei premi del concorso organizzato dalle ‘Vecchie Glorie del Viareggio'”

(Visitato 178 volte, 1 visite oggi)
TAG:
magrini morto ricordo scomparso ugolino vecchie glorie viareggio vinicio

ultimo aggiornamento: 23-05-2012


CAOS IN MUNICIPIO, INTERVIENE LA MUNICIPALE

SPIAGGIA SICURA E AD IMPATTO ZERO