(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

MASSAROSA. Il Consorzio Montramito informa che, a seguito della partecipazione ai tavoli tecnici “Sviluppo e Governo del Territorio” e “Innovazione Tecnologica e sviluppo Economico”, che si sono susseguiti nel primo trimestre del 2012 in collaborazione con il Comune di Massarosa, ha presentato all’amministrazione comunale un documento di proposte che individua l’importanza delle seguenti tematiche:

  • Mitigazione rischio idraulico per lo sviluppo della Zona Industriale di Montramito;
  • Necessità di un Centro Servizi per concentrare in un unico polo il cuore dell’Area Industriale e rispondere così alle esigenze delle aziende (banche, poste, sale convegni, asilo, ecc.)
  • Sviluppo di infrastrutture idonee come un Interporto in grado di regolare gli interscambi merci su gomma;
  • Necessità di cartelli indicatori delle aziende unificati per tutta la Zona Industriale di Montramito, per migliorare l’immagine della zona e per l’utilità di fornitori e clienti;
  • Necessità della banda larga in tutta la Zona Industriale ;
  • Asse di Penetrazione per un collegamento diretto e veloce dell’uscita Autostradale SALT di Massarosa con il Porto di Viareggio in località Bicchio.

“I tavoli a cui abbiamo partecipato – afferma il presidente del Consorzio Alessandro Pardini –  sono stati un utile momento di confronto con l’amministrazione comunale, che si è dimostrata particolarmente interessata e attenta ai temi che abbiamo sollevato e alle proposte che abbiamo presentato”.

 

 

 

 

 

 

(Visitato 29 volte, 1 visite oggi)

ACQUA MARRONE, BOCCIATA LA MOZIONE UDC: “I CITTADINI DEVONO TENERSI IL DISSERVIZIO”

TORRENTE CAMAIORE, AL VIA I LAVORI PER L’ADEGUAMENTO ALLA PORTATA DUECENTENNALE