SERAVEZZA. L’Associazione a sostegno della Dislessia Francesco Ticci ringrazia il Parco Alpi Apuane e in particolar modo Antonio Bartelletti che ha ideato e messo in scena lo spettacolo musicale e teatrale su San Francesco ricordando il legame che ha Francesco Ticci, purtroppo prematuramente scomparso in un incidente stradale, con quella terra. A Francesco è stato dedicato un olivo del “Terzo Paradiso” inserito nel Bosco di San Francesco ad Assisi da poco ristrutturato dal Fai. Un ringraziamento va anche alla famiglia Nardini per avere condiviso il fine della serata (l’intero incasso è stato devoluto all’associazione).

Un ringraziamento è rivolto anche all’Istituto alberghiero di Seravezza “Guglielmo Marconi”, sezione distaccata di Viareggio, in particolare la Dirigente Scolastica Antonella Baffetti e la responsabile dell’istituto di Seravezza, Antonella Di Perna, che hanno deciso per i 50 anni dell’istituto di intestare una sala, quella del ricevimento, a Francesco. Dopo la presentazione la scuola ha offerto una cena cucinata e servita dai compagni  classe di Francesco (classe II A). La targa è stata offerta dal Comune di Seravezza.

(Visitato 265 volte, 1 visite oggi)

IL ‘TAPPINO TOUR’ RINGRAZIA SERAVEZZA IN ROSA

I GIOVANI SENTINELLE DELLA LEGALITÁ: GLI STUDENTI DEL ‘GALILEI’ A LEZIONE DI PARTECIPAZIONE E CITTADINANZA ATTIVA