CAMAIORE. Si inaugurerà Lunedi 4 Giugno  alla ore 12,30, nella Sala Taj Mahal  presso la Direzione Generale MARE (Commissione Europea)  a Bruxelles,  la mostra personale del noto ed emergente Artista viareggino Daniele Cerù “Nel Mio Teatro :  La Favola e il Colore”. L’esposizione che ospiterà oltre 30 opere sarà inaugurata alla presenza dell’Ambasciatore Italiano presso la Commissione Europea,  Ferdinando Nelli Feroci.
Nato a Camaiore  nel 1970 da molti anni vive e lavora a Viareggio. Autodidatta, scopre la pittura negli anni novanta, inizialmente come gioco ma subito divenuta vera passione.

Cerù affigura, con una tecnica compositiva del tutto originale, degli scenari fantastici nei quali spesso sono riconoscibili personaggi presenti nella memoria recondita di ognuno di noi, riuscendo con freschezza e spontaneità a risvegliare la nostra fantasia. Paesaggi fiabeschi dai colori accesi accolgono sinuose figure, generalmente femminili, che ci conducono verso un mondo surreale nel quale l’artista finalmente libero vola con la propria fantasia lontano da pregiudizi e compromessi, padrone delle proprie speranze donando al fruitore la sensazione che tutto sia possibile come in un gioco che poco a poco diventa realtà. Ma al di la’ dell’apparente ottimismo ludico, l’arte di Daniele Cerù cela verità costruite attraverso una rappresentazione irreale enfatizzata da paradossi con risvolti inquisitori verso alcuni meccanismi viziati della società, ed è anche in questa ottica che  dovrebbero essere lette alcune tra le più importanti opere di questo autore.

Artista poliedrico Cerù passa con abilità dalla tecnica ad olio e quella  attuale dell’incisione su affresco grazie alla quale si impone al pubblico per originalità compositiva e decorativa.
Dal 2005 partecipa numerose esposizioni collettive e personali riscuotendo ottimi giudizi sia di critica che di pubblico. Partecipa anche a diverse rassegne aggiudicandosi premi e riconoscimenti. Nell’ottobre del 2011 espone a Bruxelles presso la Banca Monte Paschi Belgio dove incontra personalità di spicco delle Istituzioni Europee e alcune ambasciate. In occasione di quella mostra i quadri di Daniele Cerù sono esposti con opere provenienti dai Musei Vaticani.Dal novembre 2011 Daniele Cerù entra far parte dell’esposizione permanente intitolata ” Costellazioni d’artisti ” presso L’Espace Banca Monte Paschi Belgio in Av. D’Auderghem 22-28 1040 Bruxelles,a due passi dalle istituzioni Europee.
Opere di Daniele Cerù sono in esposizione permanente presso GAMeC CentroArteModerna di Pisa.

La mostra proseguirà fino al 14 giugno con orario: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.30. L’ingresso è libero.

(Visitato 175 volte, 1 visite oggi)

VENT’ANNI PER IL PREMIO INTRENAZIONALE DI SCULTURA

A VILLA CAVANIS PER CELEBRARE LA GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO