PIETRASANTA. Giovedì 12 luglio sempre alle ore 21.30, nel Teatro Sant’Antonio di Tonfano in Via Verdi 17 si esibirà, in un altro prestigioso concerto di musica da camera, il pianista Michele Pentrella. Il compositore protagonista della serata sarà Chopin fino a toccare Liszt, Schubert e Debussy . Quindi un programma di tutto rilievo artistico e di grande romanticismo.

Michele Pentrella è nato a Barletta il 17 agosto del 1969. Sin da bambino intraprende lo studio del pianoforte con il Maestro Antonio Di Lecce, per poi diplomarsi con il Maestro Maria Lucrezia Pedote, insegnante molto importante nella sua formazione da pianista, presso il Conservatorio di musica “N. Piccinni” di Bari con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore; continuerà gli studi e si diplomerà presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma, frequentando il Corso triennale di Alto Perfezionamento Pianistico, sotto la guida del Maestro Sergio Perticaroli. Nel 2010 consegue la laurea di secondo livello con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari. Si perfeziona con vari Maestri, ma il più importante nella sua formazione da pianista sarà Nelson Delle Vigne – Fabbri.

Ha suonato per importanti istituzioni musicali come l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, il Mozarteum di Salisburgo, la Salle Cortot di Parigi, riscotendo sempre grandi consensi di pubblico e critica. Premiato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui il  Concorso Internazionale “Città di Trani”, il Concorso “Rendano” di Roma, il Concorso Nazionale Pianistico “Città di Treviso”. Ha ottenuto il premio speciale dell’EPTA al concorso internazionale pianistico di Oslo per la migliore esecuzione del brano moderno, con la sonata op. 26 di Samuel Barber. Svolge carriera concertistica in Italia e in Europa con grande successo di pubblico e di critica.

Ha registrato per varie emittenti televisive e inciso due CD per la EMA Records: nel primo interpreta musiche di Chopin, nel secondo interpreta brani di cui è autore. Le sue esecuzioni abbracciano un vasto repertorio pianistico che spazia dal barocco al periodo moderno.

E’ docente di Pianoforte Principale presso il Conservatorio musicale “A. Scontrino” di Trapani

Per qualsiasi informazione telefonare al numero 335/5439579 oppure 347/1305764.

 

 

(Visitato 222 volte, 1 visite oggi)

GIÁ 3000 PRESENZE PER LA MOSTRA DI BOTERO

LE PIÙ BELLE COLONNE SONORE DEI FILM A “ESTATE A VILLA BORBONE”