Denunciato a Viareggio, aveva una serra di marijuana

TENEVA UNA SERRA DI MARIJUANA IN CASA: DENUNCIATO UN VIAREGGINO

 VIAREGGIO. Un viareggino di 35 anni e un complice sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza di La Spezia per truffa aggravata per falso materiale e ideologico nonché per sostituzione di persona.

La Procura di Lucca è stata interessata inoltre per il reato inerente la coltivazione e detenzione di stupefacenti.

Infatti in seguito ad una perquisizione nell’abitazione del viareggino i militari hanno rinvenuto in una serra del giardino una piantagione di marijuana, oltre ad un bilancino elettronico di precisione e dell’occorrente per il confezionamento dello stupefacente.

Nel mese di giugno presso un centro commerciale di La Spezia il viareggino aveva acquistato a credito due I-Phone del valore di circa 1.400 euro, truffando il negozio con una patente falsa. Successivamente si è presentato insieme ad un complice nello stesso negozio per acquistare altri due i-phone esibendo un’altra patente falsa. La commessa lo ha riconosciuto ed ha avvertito la Guardia di Finanza.

Dalle perquisizioni personali e dagli accertamenti successivi è emerso che avevano patenti false,buste paga  e tessere sanitarie false intestate a persone ignare o inesistenti. Sono in corso indagini per risalire a truffe analoghe in negozi di elettronica e telefonia nella provincia di La Spezia e Massa.

(Visitato 146 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 13-07-2012 18:15