VIAREGGIO. Al terzo tentativo i Cavalieri del Mare ce l’hanno fatta. Dopo avere masticato due bocconi amari nelle tappe di Ostia e Baia Domizia, i versiliesi sono riusciti a battere, seppur dovendo ricorrere ai rigori, i capitolini. Un successo che consente alla formazione di De Angeli di conquistare la finale nella tappa di Riccione del Super Eight.

L’errore fatale per la Roma è di Carotenuto, che nei tempi regolamentari aveva segnato tutte e quattro le reti dei giallorossi, salvo poi centrare il palo dal dischetto, costringendo i suoi alla prima vera delusione stagionale.

Il match è intenso e colmo di giocate spettacolari: a sbloccarlo ci pensa Juninho all’11’ del primo tempo con un bolide dalla distanza che fa secco Salgueiro. Carotenuto prova a rimettere subito le cose a posto, ma il palo e la traversa gli negano la gioia del gol.

Il secondo tempo si apre con un botta e risposta che ha del clamoroso, Carotenuto pareggia i conti, Juninho riporta di nuovo avanti i Cavalieri, ma il bomber giallorosso va ancora in rete. Tutto nel giro di due minuti.

La pioggia si fa più incessante a Riccione e Capo, con una conclusione piazzata, segna il gol del 3-2. La rete di Fiorentino (quella del 4-2) sembrano far poter sogni tranquilli ai versiliesi, che però subiscono la rimonta giallorossa, con Carotenuto che batte per due volte Costa.

Nemmeno i supplementari bastano per spezzare l’equilibrio. Servono i rigori: Juninho si dimostra freddo ed implacabile, Carotenuto, invece, è croce e delizia per i capitolini.

Gioia grande per i Cavalieri del Mare, che dopo il terzo posto di Ostia ed il quinto di Baia Domizia, hanno così la grande occasione per aggiudicarsi una tappa del Super Eight.

ROMA-CAVALIERI DEL MARE 4-5 (d.c.r.)

ROMA: Salgueiro, Muratore M., Morrone, Muratore S., Madeiro, Hilaire, Ciappa, Carotenuto, Di Giacomo, Mazzone, Galli. All. Galli.

CAVALIERI DEL MARE: Costa, Sabatini, Amorese, Juninho, Pedro, Capo, Fiegel, Fiorentino, De Angeli, Rafael. All. De Angeli.

Reti: Juninho 11′ pt, 4′ st (C), Carotenuto 4′ st, 5′ st, 9′ tt, 11′ tt (R), Capo 4′ tt (C), Fiorentino 8′ tt (C).

Note: angoli 1-2. Ammoniti Juninho (C), Hilaire (R). Serie rigori: Juninho (C) gol, Carotenuto (R) palo.

 

(Visitato 26 volte, 1 visite oggi)

CLASSE STAR PROTAGONISTA PER TUTTA L’ESTATE GRAZIE ALLA SOCIETÀ VELICA VIAREGGINA

400 CHILOMETRI DI CORSA A SOSTEGNO DEI TERREMOTATI DELL’EMILIA