VIAREGGIO. Ha rischiato seriamente di rimanere coinvolta in un tragico incidente stradale la signora Rosanna Fabbri Morganti che in sella alla bicicletta, mentre percorreva il Ponte di Pisa per andare alla banca al mercato della frutta, è stata agganciata con la ruota posteriore da un camion che doveva svoltare per proseguire per la Darsena. Solo per un miracolo non la travolta.

“Sono ancora sconvolta ed ho atteso qualche giorno prima di venire a rendere pubblica la mia preoccupazione per questa strada – dice – dove purtroppo ha perso la vita alcuni anni fa nello stesso punto dove sono stata agganciata io una ragazzina e dove un’altra signora ha riportato problemi alle gambe. Posso dire di essere stata miracolata, vorrei porre l’attenzione su questo punto pericoloso che dovrebbe essere interdetto ai mezzi pedanti, oppure alle due ruote, biciclette e scooter, perché ogni giorno è in pericolo l’incolumità delle persone. Meno male che il camion dopo che mi ha trascinato per qualche metro si è fermato e l’autista, credo straniero, ha capito che aveva questo ostacolo al seguito, altrimenti non sarei stata qui a raccontare quanto accaduto. Spero solo però che non venga trascurata questa segnalazione e che qualcuno ci pensi che in gioco ogni giorno ci sono delle vite umane”.

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bicicletta camion ponte di pisa sfiorata tragedia viareggio

ultimo aggiornamento: 24-07-2012


GIOVANE IN SCOOTER SCIPPA DONNA A PIEDI A LIDO DI CAMAIORE

AIUTI ECONOMICI ALLE AZIENDE CHE ASSUMONO