VIAREGGIO. Sono entrati intorno alle 10 come due normali clienti, a volto ovviamente scoperto e disarmati, ed invece si trattava di due banditi, pare gente dell’Est dalle prime sommarie testimonianze raccolte, decisi e determinati nel mettere a segno un colpo con inaudita violenza.

Hanno infatti legato e picchiato il titolare della gioielleria, Michele Musmeci. 73 anni in via San Martino a pochi metri dal mercato nel centro di Viareggio. e una volta che hanno bloccato l’uomo,  hanno aperto la cassaforte e portato via i gioielli per un ammontare di svariate migliaia di euro.

Poi si sono allontanati facendo perdere le tracce.

L’uomo è riuscito a liberarsi e chiamare il 118 e dare l’allarme, è intervenuta una ambulanza che ha trasportato l’anziano al pronto soccorso dell’ospedale Versilia per le ferite riportate, tra queste ha anche alcune costole lussate.

Sul posto è intervenuta la polizia con il personale, sia dell’anticrimine, che della scientifica per acquisire indizi utili. La telecamera all’interno del negozio è stata messa fuori usa dai malviventi che hanno così potuto agire senza essere ripresi.

(Visitato 36 volte, 1 visite oggi)

TASSI DEL 100%: ARRESTATO SULL’AUTOSTRADA USURAIO DI VIAREGGIO

STRAGE DI AUTO IN PASSEGGIATA, FIOCCANO LE MULTE PER LA NOTTE LIDO BLU