STAZZEMA. Sarà il Presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz, a concludere le celebrazioni per il 68o anniversario della Strage di Sant’Anna di Stazzema che si svolgeranno domenica 12 agosto. Schulz, lo scorso dicembre, aveva incontrato una delegazione di superstiti accompagnati dal sindaco di Stazzema, Michele Silicani, e dall’eurodeputato Leonardo Domenici e in quella occasione accolse l’invito di venire a Sant’Anna. Terminata la cerimonia al Monumento Ossario sarà inaugurato alle ore 12:30 il Centro d’accoglienza e di Alta formazione alla Pace realizzato a Sant’Anna di Stazzema.

Il sindaco di Stazzema, Michele Silicani, insieme all’Associazione Martiri di Sant’Anna, ha illustrato il programma nel corso della conferenza stampa del 9 agosto, descrivendo le funzioni del Centro d’Accoglienza. “San’t’Anna è finalmente dotata di una struttura importante dedicata all’accoglienza e all’alta formazione”- ha spiegato il sindaco assieme ai rappresentanti dell’associazione Martiri Claudia Buratti, Ceragioli e Graziano Lazzeri. “Con questa opera siamo certi di rendere onore alla memoria dei Martiri e all’impegno dei superstiti perché il Parco Nazionale della Pace potrà svolgere ancora con più forza la sua missione nella diffusione del ricordo e dei valori di pace. L’arrivo di Schulz è per tutti noi una grande soddisfazione, segno della sensibilità del Presidente del Parlamento Europeo per i temi di pace e fratellanza cui è legata Sant’Anna, una sensibilità già dimostrata in occasione della visita a Bruxelles da parte di una delegazione di superstiti e familiari della vittime”.

Per la mattinata del 12 agosto saranno messe a disposizione tre navette gratuite per i cittadini che desiderano partecipare alla cerimonia; le corse inizieranno a partire dalla località La Balza dalle 7:30 in poi. Il traffico sarà regolamentato per consentire una migliore organizzazione di arrivi e partenze al fine di non congestionare la viabilità. Le celebrazioni a Sant’Anna di Stazzema prenderanno il via dalle ore 8:30 con la S. Messa officiata da Don Marco Marchetti, Parroco di Valdicastello, La Culla e S. Anna; alle ore 9:15 è prevista la deposizione delle corone, a seguire sarà officiata la S.Messa sulla piazza della chiesa officiata dall’Arcivescovo di Pisa S.E. Giovanni Paolo Benotto. Il corteo per raggiungere il Monumento Ossario salirà alle ore 10:15, subito dopo la partenza della IV edizione della Marcia della Pace; successivamente alla deposizione della corona da parte del Parlamento Europeo, ci saranno i saluti del Sindaco di Stazzema e Presidente del Comitato Onoranze ai Martiri di Sant’Anna, Michele Silicani, del Presidente dell’Associazione Martiri di Sant’Anna, del Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi e l’intervento conclusivo del Presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz. Saranno presenti: Regioni, Province e Comuni d’Italia con i propri Gonfaloni; i Comuni Gemellati di Marzabotto, Monzuno, Grizzana Morandi; ANPI; Associazione Vittime Civili di Guerra; Medaglie d’Oro, Provincia di Lucca, Forze dell’Ordine; LVR- Confederazione Generale della Renania; Leonardo Domenici, Eurodeputato; Jens Geier, Eurodeputato; Parlamentari della Versilia; Comunità Senegalese della Toscana; Spi-Cgil. Terminata la cerimonia, alle ore 12:30 sarà inaugurato il Centro Direzionale di Accoglienza e di Alta Formazione alla Pace. Il calendario delle iniziative legate al 68o anniversario della Strage prevede due cerimonie importanti: mercoledì 8 agosto a Farnocchia, alle ore 21:30, sarà ricordato l’incendio che distrusse il paese di ad opera dei nazifascisti, con un concerto per piano e clarinetto con lettura di poesie sui valori della pace eseguito dal Prof. Igor Bazzichi, Prof.ssa Giulia M.Dori e Prof. Pietro Conti. Sabato 11 agosto, a Pontestazzemese, in Piazza Europa a partire dalle 10:00, saranno deposte corone di alloro alla targa in ricordo della Medaglia d’Oro al Valor Militare per la Versilia e al busto di Don Innocenzo Lazzeri, Medaglia d’Oro al Valor Civile. Alle ore 10:30, alle Mulina di Stazzema, si svolgeranno le celebrazioni in memoria di Don Fiore Menguzzo, Medaglia d’Oro al Merito Civile, e famiglia. In collaborazione con Associazione Labaro delle Mulina. Sarà presente una delegazione di Castello Tesino (TN), città di origine di Don Fiore Menguzzo. La sera di sabato 11, a partire dalle 21:00, a Sant’Anna di Stazzema ci sarà la Fiaccolata silenziosa con partenza dalla Piazza della Chiesa e arrivo al Monumento Ossario; alle 22:00 è in programma un concerto d’organo all’interno della chiesa.

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)

RESISTENZE VECCHIE E NUOVE E LA STORIA DI UNA PARTIGIANA. ALLA LIBERAFESTA SI CELEBRA L’ANNIVERSARIO DELL’ECCIDIO DI SANT’ANNA

TUFFO COLLETTIVO: IN 250 MILA PER DIRE “NO ALLE ASTE”