Foto Taccolamat

VECCHIANO. Hanno dato l’allarme stamani alcuni bagnanti quando hanno visto il corpo di un uomo riverso sulla sabbia della spiaggia di Vecchiano.

Sul posto è intervenuta la Misericordia di Torre del Lago, ma quando i volontari sono arrivati hanno constatato il decesso del trentaquattrenne originario di Pietrasanta, che aveva con sé uno zaino contenente medicinali psicofarmaci.

L’ipotesi dei carabinieri di Migliarino intervenuti sul posto è che si tratti di suicidio. È arrivato in spiaggia anche personale della Capitaneria di Porto, polizia municipale e il sindaco di Vecchiano, Giancarlo Lunardi.

(Visitato 214 volte, 1 visite oggi)

GIGOLÒ LOW-COST. ANNUNCI SHOCK IN VERSILIA

RUBANO BORSE IN SPIAGGIA, ARRESTATI