Viareggio ricorda Daniele Franceschi

PER NON DIMENTICARE. VIAREGGIO RICORDA DANIELE FRANCESCHI

 VIAREGGIO. Gli amici di Daniele Franceschi – il giovane viareggino morto nel carcere francese di Grasse due anni fa per circostanze del tutto misteriose per la quale sono indagati medici, infermieri e personale del carcere francese – organizzano sabato (25 agosto) a partire dalle 17 di fronte al Cro in via Coppino nella Darsena viareggina una cerimonia pubblica per non dimenticare quanto accaduto e per chiedere che sia fatta giustizia.

Entro la fine di settembre dovrebbe concretizzarsi la data del processo e in quel momento la famiglia, a partire dalla mamma Cira Antignano, spera che la verità emega su questa vicenda misteriosa.

“Intanto nonostante le assicurazioni che mi aveva dato anche il Governo francesce – dice la mamma – non ho avuto nessuna notizia per quanto riguarda la restituzione degli organi di Daniele, che hanno fatto morire in carcere solo perché non lo hanno visitato quando chiedeva aiuto e per questo qualcuno dovrà pagare, non mi arrenderò fino a quando non sia stata fatta giustizia e ringrazio tutti coloro che con me fino ad oggi hanno lottato e continueranno a lottare per ottenere giustizia”.

(Visitato 85 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-08-2012 12:37