VIAREGGIO. Il rutto è l’emissione brusca e rumorosa attraverso la bocca di aria accumulata nello stomaco durante l’assunzione del cibo e di gas prodotto dalla digestione. Questo quanto riporta il dizionario De Mauro. Da questo prende spunto Primo Mastrantoni, segretario dell’Aduc, per criticare la decisione del governo Monti di tassare le bevande gassate e zuccherate.

“Nella cultura occidentale – scrive Mastrantoni, segretario dell’associazione con sede anche in Versilia- il rutto, specialmente a tavola, è considerato sgradevole e sconveniente, in quella araba, invece, è considerato una forma di gradimento del pasto. Il rutto può essere provocato anche dalla ingestione di bevande gassate. Deve essere per questo che il ministro della Salute, Renato Balduzzi, le vuole tassare”.

“Dai soldi che ne ricava – aggiunge – avvierà un programma di educazione alimentare, nel senso del bon-ton: a tavola non si rutta, quindi vanno tassate le bevande che possono provocare il rutto: e così sia”.

(Visitato 526 volte, 1 visite oggi)
TAG:
aduc bibite gassate monti rutto tasse zuccherate

ultimo aggiornamento: 28-08-2012


EMERGENZA LAGO, ISPEZIONE DELLA COMMISSIONE EUROPEA AMBIENTE

DISABILI E LAVORO, LUCCA LEADER PER L’AVVIAMENTO A TEMPO INDETERMINATO