VENTI OPERE DI GIOVANI REGISTI PER IL GRAN FINALE DI “CINEMADAMARE”

STAZZEMA. Gran finale ieri sera per il festival itinerante CinemadaMare, ospitato a Stazzema (località Pontestazzeme) dal 22 al 28 agosto: dopo una settimana pregna di cinema, workshop e special guest, si è arrivati alla conclusione con la proiezione dei film dei giovani filmmakers. Circa venti opere girate da argentini, brasiliani, lituani, iraniani, pakistani, italiani, inglesi, russi, ungheresi, israeliani e austriaci, che hanno avuto la capacità e la possibilità di integrarsi completamente in un territorio come quello della Versilia, ricco di storia e bellezze naturali.

Queste di seguito le troupe coinvolte nella produzione di film per questa tappa di CinemadaMare:

  • Gabriele Gargiulo (Italia)
  • Andrea Fusaro (Italia)
  • Marco Napoli( Italia)
  • Raphael D’Andrea (Argentina)
  • Michael Hudson (Inghilterra), Mon Ross (Argentina), Marcelo Gibson (Brasile)
  • Kamran Faiq (Pakistan), Michael hudson (Inghilterra)
  • Tatiana e Marina Moshkova (Russia)
  • Armas Rudaitis (Lituania), Nicolò Piccione (Italia)
  • Andra Gheorghiu (Romania)
  • Leon Livshitz (Israele)
  • Lukas Schoffler (Austria)
  • Kamran Faiq (Pakistan)
  • Ieva Sakalite (Lituania)
  • Mehmood Ahmed Halepota (Pakistan)
  • Marija Chorny (Lituania)
  • Silvia Natella (Italia)
  • Vytautas Katkus (Lituania)
  • Miriam Cataldi (Italia)
  • Nicolò Piccione (Italia)

 

Aggiornato il: 28-08-2012 17:00