CAMAIORE, IL PD RINUNCIA AL 50% DEI FONDI DESTINATI AL GRUPPO CONSILIARE - Politica Versiliatoday.it

CAMAIORE, IL PD RINUNCIA AL 50% DEI FONDI DESTINATI AL GRUPPO CONSILIARE

CAMAIORE. Nell’ultimo Consiglio Comunale, oltre all’approvazione degli equilibri di Bilancio, è stata discussa la ripartizione dei fondi che il Comune destina ogni anno a tutti i gruppi consiliari. Si tratta di fondi pubblici che la legge mette a disposizione di ogni gruppo per la propria attività politica e che sono concessi proporzionalmente alla loro rappresentatività all’interno del Consiglio.

Sono cifre modeste – circa 3mila euro l’anno per tutto il Xonsiglio -, ben lontane da quelle che le cronache nazionali dicono circolare in altri enti e che vanno dai circa 200 euro dei gruppi più piccoli ai mille per il gruppo più numeroso.

È durante questa discussione che il Partito Democratico ha annunciato di voler devolvere ai comuni terremotati dell’Emilia il 50% del proprio contributo, stimato in circa 500 euro.

“Si tratta di un piccolo gesto che vuole essere un segno tangibile, in tempi di risorse scarse e di crescente sfiducia nella politica, di come intendiamo operare nella nostra città”, spiega il gruppo consiliare del Pd.

(Visitato 15 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 29-09-2012 17:16