(fotoMania)
(fotoMania)

VIAREGGIO. Era intenta a prepararsi una macchinetta di caffè – nella sua abitazione di via Fosso Legname alla Migliarina – quando una anziana di Viareggio di 83 anni è rimasta ustionata agli arti inferiori in seguito ad una fuga di gas avvenuta dal fornello della cucina.

La fuga di gas ha provocato anche una deflagrazione, udita dai vicini che hanno dato l’allarme, visto che l’anziana vive da sola

La donna è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Versilia con un referto di trenta giorni e i sanitari viareggini stanno valutando l’ipotesi di un eventuale trasferimento al centro ustionati di Genova.

Sul posto per i rilievi e per stabilire le cause della fuga di gas sono intervenuti oltre che ai vigili del fuoco una volante del commissariato di polizia, oltre naturalmente un’ambulanza del 118 con la quale la donna è stata trasportata in ospedale.

(Visitato 156 volte, 1 visite oggi)

FERMATI CON 80 CHILI DI HASHISH. SEQUESTRATO UN CARICO DI DROGA DA 100 MILA EURO

“C’È UNA BOMBA”, EVACUATO L’UFFICIO POSTALE. MA ERA UNO SCHERZO