Lido di Camaiore, speronano donna in bici per derubarla

CON LO SCOOTER SPERONANO UNA DONNA IN BICI IN PASSEGGIATA PER DERUBARLA

(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

LIDO DI CAMAIORE. Un uomo di 41 anni ed uno di 37 di Pietrasanta, già conosciuti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai carabinieri per rapina.

A bordo di uno scooter nero si sono avvicinati ieri pomeriggio (14 ott) ad una donna di 48 anni, romena, che passeggiava in bicicletta a Lido di Camaiore. L’hanno investita e l’hanno fatta cadere in terra.

A quel punto si sono poi impossessati  della borsa contenente denaro e un telefono cellulare.

I due credevano di poterla fare franca, ma invece due testimoni hanno preso il numero di targa dello scooter e l’hanno comunicato ai carabinieri del nucleo radiomobile che insieme ai colleghi della stazione di Lido di Camaiore hanno iniziato le ricerche.

Alla fine hanno rintracciato i due malviventi riconosciuti dai testimoni: senza più appigli, hanno confessato quanto fatto.

Ora sono nel carcere di San Giorgio di Lucca a disposizione dell’Autorità giudiziaria. I militari stanno indagando per verificare se i due possano essere gli autori di altri scippi e rapine messi a segno in Versilia in questi ultimi tempi.

La donna invece è stata ricoverata in ospedale per le ferite riportate durante la rovinosa caduta dalla bicicletta.

(Visitato 54 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 15-10-2012 11:54