CAMAIORE. “La maggioranza di governo della Regione Toscana, nell’ultimo Consiglio Regionale, ha annunciato, tra l’altro, la soppressione delle Società della Salute (SDS) compresa quella della Versilia. Il Gruppo Consiliare dell’ U.D.C. in Regione si è da sempre dimostrato contrario alla costituzione di tali inutili e costose strutture come del resto il segretario regionale Lorenzo Zirri”.

 Lo scrive Riccardo Bonuccelli, nella veste di membro del comitato regionale dell’Udc Toscana.

 “È notoria – aggiunge Bonuccelli – anche la mia personale posizione politica di contrarietà a tali carrozzoni dimostrata più volte con interventi sulla stampa ed interrogazioni in Consiglio Comunale a Camaiore in merito al costo di gestione a carico dei Cittadini e per le quali sono ancora in attesa di risposta da parte del sindaco”.

 “Che anche la maggioranza di sinistra in Regione credesse poco a tali strutture era dimostrato anche dal fatto che linee precise di competenza non siano mai state ben definite se non nella parte delle spese per pagare direttore, collegio dei revisori, dipendenti comandati dai comuni e strutture ma il motivo della loro sopravvivenza fino ad oggi, con i costi relativi, è ancora oscuro capirli”.

 “Anche l’attuale Presidente Neri, che ebbe modo di replicare sulla stampa alle mie contrarietà e alle denunce di inefficienza, non potrà che prendere atto del fallimento di tali operazioni che nulla hanno avuto di efficienza amministrativa ma molto di politica e ancora di più di spreco di danaro pubblico”.

 “Meglio tardi che mai – aggiunge Riccardo Bonuccelli – ma tocca ai cittadini pagare”.

(Visitato 11 volte, 1 visite oggi)

PRIMARIE, PARTE LA RACCOLTA FIRME PER NICHI VENDOLA

GIÙ LE MANI DALLA STAZIONE, MANIFESTAZIONE CONTRO I TAGLI DELLA REGIONE