FIRENZE. Un libro in prestito? Da oggi è possibile ottenerlo anche con la tessera sanitaria. Sì proprio quella che viene usata per accedere ai servizi medici e per comprare i farmaci. La Regione  ha infatti avviato un progetto di utilizzo della carta nazionale dei servizi, cioè la carta sanitaria elettronica, anche come tessera di biblioteca per accedere ai servizi del sistema bibliotecario regionale.

Le prime strutture a essere coinvolte nella sperimentazione sono state dieci biblioteche della rete Bibliolandia – www.bibliolandia.it (Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme, Chianni, Crespina, Lari, Pontedera e Vicopisano) in collaborazione con Unione Valdera. Presso queste biblioteche è possibile un accesso guidato ai servizi connessi alla tessera sanitaria per i propri utenti possessori di una tessera abilitata. I bibliotecari seguono, aiutano e consigliano gli utenti: come si scarica il software per gestire il lettore di smart-card da casa; o come si entra nelle diverse banche dati e nei servizi regionali connessi alla tessera; come si naviga nella rete per utilizzare i servizi nazionali disponibili.

“Uno strumento facile e pratico – commenta l’iniziativa l’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti – perché è così che deve essere l’accesso alla cultura. Con questo progetto diamo una mano ai cittadini, offrendo loro un aiuto per semplificare e rendere ancora più piacevole ed efficiente il servizio delle nostre biblioteche”.

Numerosi sono i servizi internet cui la tessera sanitaria elettronica fornisce accesso; tra questi il fascicolo sanitario, la fascia di esenzione ticket; il fascicolo previdenziale INPS; [email protected] (amministrazione pubblica aperta a cittadini e imprese); processi civili; impresa.gov; SUPA (sportello unico attività produttive); Rete documentaria Cobire. La tessera sanitaria elettronica è da oggi anche tessera delle biblioteche della rete Bibliolandia e presto al progetto parteciperanno anche le biblioteche della rete bibliotecaria di Arezzo e dello SDIAF (Sistema documentario integrato dell’area fiorentina).

(Visitato 164 volte, 1 visite oggi)

SEMPLICE-MENTE, LA PSICOLOGIA TASCABILE

DIGITALE TERRESTRE, STACCIOLI: “A UN ANNO DAL SWITCH OFF ANCORA MOLTI AL BUIO. E LA REGIONE PAGA”