IN ARRIVO LE NUOVE REGOLE PER LA FILIERA AGROALIMENTARE - CNA Versiliatoday.it

IN ARRIVO LE NUOVE REGOLE PER LA FILIERA AGROALIMENTARE

VERSILIA. Contratto scritto e pagamento entro 60 giorni. Sono le due principali novità dei provvedimenti contenuti nel Decreto Legislativo numero 1 del 2012 per la concorrenza e la competitività, in particolare dall’articolo 62, che introducono nuove regole nei rapporti commerciali della filiera agroalimentare. Insieme all’introduzione del contratto scritto che è ora obbligatorio per le transazioni commerciali agroalimentari, l’altra grande novità è costituita dai tempi di pagamento differenziati. L’entrata in vigore del provvedimento costituisce, per le imprese, un ulteriore appesantimento burocratico. Tra le novità, come anticipato, l’obbligo di stipula di accordo scritto in qualunque tipo di cessione di prodotti alimentari fra aziende; l’obbligo di rispettare i termini di pagamento a 30 gg per gli alimenti deperibili e a 60 gg per quelli a lunga conservazione; il divieto di deroga ai suddetti termini di pagamento ed il divieto di adottare pratiche commerciali sleali.

Novità e regole destinate a creare non pochi disagi per le imprese artigiane che saranno al centro di un importante seminario di aggiornamento promosso da Cna Alimentare (info su www.cnalucca.it) in programma venerdì 9 novembre (inizio alle ore 15,30) presso la sede provinciale in Via Romana, 615/P in località Arancio a Lucca. Il seminario dal titolo ”I contratti scritti nella filiera agroalimentareè rivolto alle imprese del settore alimentare del territorio.

Al seminario partecipano, in qualità di relatori per illustrare tutti gli aspetti dei provvedimenti, Gabriele Rotini (Responsabile Nazionale Cna Alimentare), Luigi Biagioni (Presidente Cna Alimentare Toscana), Maria Pia Miani (Consulente CnaInterpreta) e Stefano Francesconi (Presidente Provinciale Cna Alimentare). La partecipazione è gratuita.

Per partecipare è necessario dare la propria adesione e contattare il referente Cna Renzo Giannetti scrivendo a r[email protected] oppure contattare la segreteria al 0583 4301114 oppure scrivere a [email protected]

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-11-2012 18:30