dal nostro inviato

NOCERA INFERIORE. Stefano Cuoghi aveva messo in conto che, allenando una squadra giovane, qualche errore di inesperienza sarebbe potuto capitare, prima o poi.

La sconfitta sul campo della Nocerina, per quanto possa bruciare, lascia comunque soddisfatto il tecnico del Viareggio: “Abbiamo giocato alla pari contro una squadra attrezzata per lottare per la Serie B – dice – e anche se fa male perdere così, sapevamo che alla lunga la gioventù avrebbe potuto giocarci un brutto scherzo. Abbiamo avuto un’occasione per raddoppiare ed un altro paio per riportarci in vantaggio, ma non le abbiamo sfruttate. Teniamo comunque conto che quella di Nocera è una realtà importante di questa categoria”.

Roy Lepore

(Visitato 22 volte, 1 visite oggi)
TAG:
calcio lega pro nocerina stefano cuoghi viareggio

ultimo aggiornamento: 18-11-2012


VIAREGGIO, STAVOLTA IL RECUPERO È MALEDETTO: LA NOCERINA SI IMPONE IN RIMONTA

LA DELUSIONE DI DE VENA E TROCAR PER LA SCONFITTA BEFFA: “SPERAVAMO DI PORTAR VIA ALMENO IL PARI”