(foto Andrea Zani)

VIAREGGIO. Riconoscimenti anche per il tecnico del Viareggio e per il portiere Massimo Gazzoli oggi (26 novembre) al Premio Viareggio Sport “Gherardo Gioè” al Centro Congressi Principe di Piemonte.

“Fa piacere ricevere certi riconoscimenti – dice il tecnico – però non ci sono portato per questo tipo di ribalta. Preferisco la panchina e il lavoro sul campo e a proposito di questo ci attende una settimana importante a partire da domani per l’arrivo del Pisa, di cui sono un ex, domenica allo stadio dei Pini.

“Dovremo disputare una partita accorta e concentrata, perché i nerazzurri sono in testa della classifica non per caso, ma per il fatto che annoverano fra le fila elementi validi. Da domani pomeriggio alla ripresa degli allenamento cominceremo a pensare a questa sfida alla quale mi auguro possa assistere davvero una bella cornice di pubblico”.

Al portiere Massimo Gazzoli è andato il premio riservato a Pierino Becagli, grande tifoso del Viareggio, come del resto tutta la famiglia Becagli che gestisce l’albergo “Bella Riviera” sul viale a mare.

“Ogni volta che si riceve un premio fa sempre piacere – dice – se poi viene proposto da persone della tua città è ancora più gratificante: ringrazio quindi chi ha pensato al sottoscritto.

“Mi auguro anch’io che domenica lo stadio dei Pini sia pieno di gente, compresi tanti viareggini, per questo derby molto atteso”.

(Visitato 56 volte, 1 visite oggi)

JESSICA ROSSI, LA CARNEVALARA DI CENTO: “IL TIRO A VOLO PORTA MEDAGLIE COME TUTTI GLI ALTRI SPORT”

LA FOTOGALLERY DEL “PREMIO VIAREGGIO SPORT”