VIAREGGIO. Sono partiti venerdì da Gubbio, con la spinta del tecnico Sottil. Ci hanno messo tre giorni a venire a Viareggio, ma non perché la loro auto si è rotta, quella l’hanno lasciata a casa. Andrea Staccini e Valentina Barilari sono arrivati allo stadio “dei Pini” in bicicletta.

Incuranti del freddo e della fatica hanno attraversato Città di Castello, Arezzo e percorso la Fi-Pi-Li, per poi giungere in Versilia ed assistere alla gara che la loro squadra del cuore ha pareggiato 2-2 con le zebre.

 

(Visitato 70 volte, 1 visite oggi)

CALCIO, PRIMA DIVISIONE: LE PAGELLE DI VIAREGGIO-GUBBIO

FIALE E LA SQUALIFICA CHE NON CI VOLEVA: “GIALLO ECCESSIVO, ERA UNA SEMPLICE SPALLATA”