CHIOCCHETTI (PDL) REPLICA A BALDINI: "LA TASSA DI SOGGIORNO È INSOSTITUIBILE" - Politica Versiliatoday.it

CHIOCCHETTI (PDL) REPLICA A BALDINI: “LA TASSA DI SOGGIORNO È INSOSTITUIBILE”

foto di Luigi Maccaferro
foto Luigi Maccaferro

VIAREGGIO. “Comprendo la buona fede di Massimiliano Baldini quando scrive che nel suo programma elettorale sta prendendo in considerazione l’idea di abolire la tassa di soggiorno, ma questa tassa è in vigore in quasi tutte le località italiane e funziona benissimo portando un po’ di ossigeno nelle casse dei Comuni e, di conseguenza, non caricando ulteriormente i cittadini di tasse straordinarie o con il massimo delle tariffe applicabili.” Lo scrive Paolo Chiocchetti, esponente del Pdl.

“La tassa di soggiorno potrebbe servire a finanziare anche quegli eventi culturali che stanno lentamente sparendo, come le Canzonette dei Rioni e i Rioni stessi, e che non riescono più a sostenere le spese. Inoltre, potrebbero contribuire a coprire le spese per la manutenzione di musei come la Gamc che ha una collezione di quadri in mostra di Lorenzo Viani, la più ricca in Europa: i visitatori vengono non solo dalla Toscana per vederla, sarebbe bello se la trovassero aperta anche la domenica mattina nel periodo da settembre a giugno, con orari molto elastici per garantire una affluenza di pubblico più allargata.

“E poi ci sono il Centro Matteucci, il Museo del Carnevale e del Carnevalotto che ospita opere e sculture dei più famosi artisti contemporanei.

“Tutte le idee sono buone se seguite da una proposta-risposta: secondo lei Baldini, i contributi non versati al Comune dalla mancanza della tassa di soggiorno su chi andrebbero a pesare in un momento di crisi come questo e con un Comune con i conti che ben conosciamo? Come andrebbero reintegrati?”

(Visitato 26 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 21-03-2013 18:30