Foto Andrea Zani

PIETRASANTA. Ha suscitato grande interesse la mostra di Luca Tesconi, in calendario sino a lunedì 1° aprile, nelle sale di Palazzo Panichi.

Si tratta di un viaggio fotografico all’interno dei manicomi, in quegli “ospedali dei matti” che nel 1978 la legge Basaglia chiuse, lasciando la cura dei malati psichiatrici ai servizi d’igiene mentale pubblici.

Tesconi, medaglia d’argento nel tiro a segno ai mondiali di Londra 2012, si rivela nell’inedita veste di fotografo che ripercorre la solitudine e lo straniamento di questi “non luoghi”. Ogni scatto racchiude una storia, tante storie in un percorso intenso e doloroso. La mostra, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pietrasanta, in collaborazione con Gestalt Gallery e Annalisa Bugliani, è stata presentata nei giorni scorsi anche dalle telecamere di Rai Sport 1 e di Sky Sport con ampi servizi.

L’ingresso alla mostra è libero, con apertura dal giovedì al venerdì ore 16.30-20; sabato e domenica e lunedì ore 10.30-13 e 16.30 – 20.

(Visitato 51 volte, 1 visite oggi)
TAG:
argento foto fotografica londra luca tesconi mostra olimpiadi rai sky telecamere

ultimo aggiornamento: 26-03-2013


GITA DEL GRUPPO SENIOR DEL CAI SUL MONTE MATANNA

NUOVI POSTI PER MOTOCICLI IN VIA CADUTI DEI LAGER NAZISTI