BALDINI: "MANNINO CERTIFICHI IL BILANCIO DEL COMUNE O LO FAREMO NOI A ELEZIONI VINTE" - Politica Versiliatoday.it

BALDINI: “MANNINO CERTIFICHI IL BILANCIO DEL COMUNE O LO FAREMO NOI A ELEZIONI VINTE”

VIAREGGIO. “Dopo i rilievi negativi operati dalla Corte dei Conti torno a chiedere al commissario prefettizio che al termine del suo mandato e prima di ridare le chiavi provveda a certificare il bilancio per consegnare alla futura amministrazione un quadro certo dei conti comunali. Se non lo farà lui, lo faremo noi, una volta vinte le elezioni, come nostro primo atto amministrativo.” Così scrive Massimiliano Baldini, candidato sindaco del Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago alle prossime elezioni amministrative (26 e 27 maggio).

“Le censure che provengono dalla magistratura contabile sono davvero preoccupanti non solo per la città ma, a livello personale, anche per coloro che hanno materialmente deciso ed approvato gli atti oggetto di contestazione. L’utilizzo dei soldi della strage a copertura dei buchi di bilancio, già più volte segnalato anche dal Movimento dei Cittadini per Viareggio e Torre del Lago Puccini come possibile irregolararità, è altresì vergognoso sotto il profilo etico.

“Ma anche sotto il profilo più strettamente amministrativo mi pare che emerga con chiarezza quelle che sono state le priorità della precedente giunta comunale, se è vero che i soldi che erano destinati ai parcheggi ed alla viabilità sono finiti, illegittimamente, su altri capitoli di spesa, probabilmente anche per soddisfare esigenze di equilibrio politico poi ugualmente lacerate.

“Se qualcuno aveva ancora dei dubbi sull’incapacità amministrativa di chi ci ha governato negli ultimi anni, mi pare che la Corte dei Conti abbia messo nero su bianco la verità inconfutabile che i viareggini già ben conoscevano.”

(Visitato 13 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 11-04-2013 10:15