ANTONIO CIMA SCRIVE A MANNINO: “BASTA ZANZARE, ORA SI FACCIA LA DISINFESTAZIONE” - Politica Versiliatoday.it

ANTONIO CIMA SCRIVE A MANNINO: “BASTA ZANZARE, ORA SI FACCIA LA DISINFESTAZIONE”

VIAREGGIO. “L’emergenza zanzare va risolta subito: la disinfestazione non può più aspettare.” Con questo appello all’amministrazione straordinaria Antonio Cima torna sull’invasione di zanzare a Viareggio e Torre del Lago.

“La situazione si fa insostenibile: ogni giorno che passa si aggrava”. Numerosissime le segnalazioni che arrivano ogni giorno al candidato sindaco del centrodestra nel suo quotidiano tour elettorale nei quartieri della città. La pioggia abbondante dei mesi scorsi e l’umidità di queste settimane hanno – come ormai noto – accentuato la situazione, complice la mancata operazione di disinfestazione da parte del Comune.

I disagi per le famiglie intanto crescono e anche l’insofferenza per la presenza massiccia di zanzare, specie nelle zone periferiche della città, in campagna e a Torre del Lago, specie nelle aree più umide.

Antonio Cima si rivolge al commissario Domenico Mannino affinché avvii la disinfestazione in queste ultime settimane di mandato prima della stagione estiva. “Generalmente si prevedono due operazioni di disinfestazione: una prima fase nel periodo febbraio-marzo e una seconda tra maggio e giugno. Ma a quanto ci risulta il Comune non ha ancora provveduto ad alcuna disinfestazione”, dichiara Cima, che conclude: “Bisogna intervenire subito o i disagi per le famiglie, e presto anche per i turisti, non potranno che aumentare.”

(Visitato 130 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 07-05-2013 20:15