CORDONI (VVV): "IL RILANCIO DI VIAREGGIO PASSA ANCHE DALLA RICERCA E DALLA CULTURA" - Politica Versiliatoday.it

CORDONI (VVV): “IL RILANCIO DI VIAREGGIO PASSA ANCHE DALLA RICERCA E DALLA CULTURA”

VIAREGGIO. “La ricerca e la cultura sono utili per il rilancio della città.” Lo dice Giada Cordoni, candidata al consiglio comunale con la lista civica Viva Viareggio Viva in appoggio al candidato sindaco del centrosinistra Leonardo Betti.

“La città di Viareggio, oltre alle problematiche di cui si parla continuamente, ha un altro punto dolente: la scarsità di eventi culturali e incontri formativi. Una città culturalmente attiva stimola l’interesse e la curiosità dei cittadini e non solo.

“La collaborazione con le Università e i centri di ricerca più vicini rappresenta un’iniziativa che potrebbe incrementare l’organizzazione di congressi, seminari, mostre, dibattiti, eventi culturali, giornate formative, richiamando gente e coinvolgendo, in tal modo, anche le attività commerciali della città. Un’altra proposta, per la quale sarebbe possibile chiedere finanziamenti sia a livello nazionale che europeo, potrebbe riguardare il rinnovamento e la rivalorizzazione dei musei cittadini, come il Museo Blanc”.

“Una città che fa parlare di sé è una città che attrae su di s”. Ad esempio, nella scuola dell’infanzia Florinda alla Migliarina, facente capo all’Istituto comprensivo Centro-Migliarina-Motto di Viareggio, è stato condotto, per la prima volta in Europa, uno studio etologico sul comportamento di gioco dei bambini in età prescolare. Il progetto è un’iniziativa del Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa e le Responsabili scientifiche della ricerca sono la stessa dottoressa Giada Cordoni e la dottoressa Elisabetta Palagi. Il progetto è già stato presentato a convegni europei e a congressi italiani, attirando l’interesse della comunità scientifica.

“Il successo della ricerca è sicuramente da condividere con le insegnanti della scuola dell’infanzia e con i genitori dei bambini delle diverse sezioni che hanno accettato di fare partecipare i propri figli a quest’avventura. Questo è un esempio per dimostrare che impegno e collaborazione sono carte vincenti per la rinascita della nostra città.”

(Visitato 23 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 09-05-2013 14:00