(foto Massimo della Latta)
(foto Massimo della Latta)

VERSILIA. SIB Toscana, il sindacato degli imprenditori balneari legato a Confcommercio, prende atto del faticoso lavoro compiuto dalla Regione Toscana sul tema delle concessioni, soprattutto in merito alla facile o difficile rimozione delle strutture balneari, e chiarisce che con la delibera con cui si approvera’ il regolamento – auspicabilmente prestissimo si portera’ a compimento quanto atteso gia’ da tempo sulle strutture del demanio della Regione Toscana. E’ solo un primo risultato perche’ dovremo lavorare ancora a stretto contatto con la Regione per portare in Europa la voce dei sindacati e delle associazioni non solo per quanto riguarda i problemi nazionali ma anche per le criticita’ di livello regionale.

Accogliamo con favore questo primo risultato, consapevoli che dovremo essere molto decisi nel difendere le nostre specificita’ e raggiungere i nostri scopi, per tranquillizzare infine tutte le nostre piccole imprese che agiscono sul demanio della regione”.

(Visitato 11 volte, 1 visite oggi)

ENRICO ROSSI SU ARCHIVIAZIONE INDAGINI SANT’ANNA: “NUOVA OFFESA ALLA MEMORIA”

UNIVERSITÀ IN PROVA PER 360 STUDENTI TOSCANI