(foto VT)
(foto VT)

MASSAROSA. Si potrà votare fino al 25 maggio per scegliere l’opera da inserire tra i lavori pubblici del prossimo anno. Tre i progetti su cui esprimersi: la pista ciclabile Bozzano-Quiesa, la riqualificazione delle palestre delle scuole o la messa in sicurezza della via Sarzanese.

Per votare occorre essere muniti della scheda elettorale o di un documento di riconoscimento valido ed essere residenti nel Comune di Massarosa, italiani e stranieri, compresi i minorenni che hanno compiuto il 16° anno di età entro il 31/12/2012.

Si può votare:

*Presso la sede del Comune (Piazza Taddei n. 27 ) dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17 nei giorni lunedì, martedì, mercoledì e giovedì. Venerdì 24 dalle 9 — 13 e sabato 25 maggio dalle 9 alle 18. *

*Giovedì 23 maggio dalle 9 alle 17 presso l’ex scuola elementare di Bargecchia.*

*Giovedì 23 maggio dalle 9 alle 13 presso sede della Misericordia in piazza della Chiesa a Quiesa*

*Venerdì 24 maggio dalle 9 alle 13 presso Centro civico a Piano di Mommio *

*Sabato 25 maggio dalle 9 alle 18 con orario continuato a Villa Gori a Stiava.*

*Fino al 25 maggio si può votare anche via internet *inviando una mail all’indirizzo [email protected]it con le modalità indicate sul sito.
I progetti sono disponibili via internet nell’apposita sezione del sito del Comune di Massarosa (www.comune.massarosa.lu.gov.it

Progetto n. 1- “*Semplicemente più sicuri”* – Si tratta di opere pubbliche nell’ambito della riqualificazione urbana della via Sarzanese realizzati attraverso un potenziamento dell’illuminazione, la dotazione di dissuasori di velocità sia a terra che tramite semafori intelligenti e il miglioramento della viabilità nelle frazioni attraverso la posa in opera di pali e lanterne artistici, bande di rallentamento e dossi e guard- rail su alcuni tratti di strada.

Progetto n. 2 “*La via della natura*” che prevede la realizzazione di una pista ciclabile dalla stazione di Bozzano alla località La Piaggetta a Quiesa. Una pista che si andrà a congiungere con quella in appalto che porta dalla stazione di Bozzano al polisportivo di Massarosa.

Progetto n. 3 “*Ambiente e sport a scuola”* prevede la riqualificazione delle aree esterne e delle palestre scolastiche e permetterà un utilizzo aperto a tutta la comunità. Un progetto che prevede anche la riqualificazione delle aree esterne di tutte le scuole materne con l’acquisto di giochi, la manutenzione straordinaria dei giardini e la sostituzione di parti di recinzione.

(Visitato 32 volte, 1 visite oggi)

IL FESTIVAL GABER SI FA GRANDE PER IL DECENNALE DELLA SCOMPARSA DEL SIGNOR G

CAMAIORE, ADOTTATE GIÀ DECINE DI AIUOLE