CAMAIORE. Il successo e l’importante significato della mostra fotografica “Mater Dolorosa” avvenuta in occasione della Triennale di Gesù Morto, nelle vetrine dei negozi del centro storico di Camaiore, hanno spinto gli organizzatori a portare le venti rappresentazioni tra gli alunni del Liceo Statale Galielo Chini. L’istituto, infatti, ospiterà, a partire da lunedì 27 maggio, e per quindici giorni, gli scatti di Stefano Morelli. Nella mattinata del 29, il fotografo incontrerà gli alunni per spiegare meglio il reportage e rispondere alle loro domande. Parteciperà anche il Vice Sindaco del Comune di Camaiore Marcello Pierucci.

Venti ritratti di venti bambini in una casa famiglia di una cittadina al confine della Thailandia vittime di turismo sessuale, realizzato da Stefano Morelli, con la collaborazione di Fabrizio Del Dotto a cura di Angolo Giro, Confraternita della SS. Trinità, di Maria SS. Addolorata e di S. Vincenzo confessore e Ufficio Cultura del Comune di Camaiore.

(Visitato 29 volte, 1 visite oggi)

NUOVO APPUNTAMENTO CON “IL CINEMA E OLTRE”

ARTE IN SPIAGGIA: SIMPOSIO ESTIVO DI SCULTURE DI SABBIA A MARINA DI PIETRASANTA