PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA EMERGENCY INCONTRA SANT'ANNA DI STAZZEMA - Comune Stazzema, Eventi Versiliatoday.it

PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA EMERGENCY INCONTRA SANT’ANNA DI STAZZEMA

STAZZEMA. Il Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema ed Emergency celebrano la Festa della Repubblica con “Passi nella memoria”,  un evento culturale e di riflessione che si svolgerà durante tutta la giornata del 2 giugno. A partire dalle 11, davanti alla chiesa di Sant’Anna di Stazzema,inizierà la rappresentazione teatrale “Scalpiccii sotto i platani”, di Elisabetta Salvatori accompagnata al violino da Matteo Ceramelli. Alle 13 il pranzo al sacco quindi nel pomeriggio, alle 14:30, la testimonianza di Enrico Pieri, superstite  e presidente dell’Associazione Martiri di Sant’Anna, al Monumento Ossario sul Colle di Cava. Alle 15.30, all’interno del Museo Storico, un momento di dibattito e approfondimento dal titolo “L’eccidio ieri e oggi”; interverranno Alessandro Bertani, Vicepresidente di Emergency, Michele Silicani, Sindaco di Stazzema, dott. Gianluca Fulvetti, Università di Pisa, direttore Istituto storico della Resistenza. In caso di pioggia lo spettacolo teatrale avrà luogo dentro la Chiesa, mentre gli interventi si terranno nella sala conferenze del Museo. L’iniziativa ha il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Stazzema, Parco Nazionale della Pace di S. Anna di Stazzema, Scuola della Pace di Lucca, Associazione Martiri S. Anna di Stazzema.

“Emergency è un simbolo mondiale di solidarietà”- commenta il sindaco di Stazzema, Michele Silicani- “un’associazione impegnata a dare assistenza ed aiutare i più deboli e chiunque ne abbia bisogno. Il 2 giugno Emergency e il Parco Nazionale della Pace si terranno simbolicamente per mano, un gesto di pace, proprio come hanno fatto lo scorso 24 marzo Napolitano e Gauck. Il 2 giugno si celebra la Repubblica e la Costituzione: in quel giorno Sant’Anna ed Emergency rafforzano l’identità civica che sostiene il nostro Paese, una coesione imprescindibile per uscire da questo momento di grande difficoltà”.

“Partecipiamo alla Festa della Repubblica Italiana camminando per i sentieri del borgo di S. Anna di Stazzema”-dicono i responsabili di Emergency- “per ricordare i “mai più” che hanno ispirato la nostra Costituzione. La giornata vuole essere un’occasione per tenere accesa l’attenzione sulla nostra storia recente, in particolare il capitolo di S. Anna di Stazzema, al fine di ricordare l’eccidio e l’effetto che la guerra ha sui civili così da riflettere su come si può agire oggi con azioni concrete per la pace come l’esempio di Emergency”.

Ecco il programma completo:

ore 11.00 – Chiesa di S. Anna: spettacolo teatrale “Scalpiccii sotto i platani” di Elisabetta Salvadori

ore 13.00 – Pranzo al sacco come segno della vita che va avanti, dunque di speranza.

ore 14.30 – Ossario: testimonianza di Enrico Pieri, sopravvissuto all’eccidio

ore 15.30 – Museo della Resistenza: l’eccidio ieri e oggi; intervengono: Alessandro Bertani, Vicepresidente di Emergency, Michele Silicani, Sindaco di Stazzema, dott. Gianluca Fulvetti, Università di Pisa, direttore Istituto storico della Resistenza

In caso di pioggia lo spettacolo teatrale avrà luogo dentro la Chiesa, mentre gli interventi si terranno nella sala conferenze del Museo.

(Visitato 38 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 31-05-2013 18:00