(foto Andrea Zani)

VIAREGGIO. Come di consueto, al termine della stagione agonistica, le “Vecchie Glorie del Viareggio” hanno premiato al ristorante “Da Giorgio” alcuni calciatori.

Per il Viareggio riconoscimenti a Giuseppe Giovinco, che ha ricevuto il premio “Giorgio Lombardi”, il più votato da parte degli sportivi bianconeri. Un premio alla sfortuna per Sergio Carnesalini, dopo il grave infortunio subito ad Avellino e alla carriera per i dieci anni al Viareggio per il capitano Lorenzo Fiale.

Il presidente delle Vecchie Glorie Ugolino Magrini ed il direttivo hanno inteso premiare anche il portiere del Siena, Gianluca Pegolo, che per impegni non era presente.

Un riconoscimento anche ai giovani viareggini del ’98 della Fiorentina, che erano in forza al Capezzano. Si tratta di Dario Benedetti e Lorenzo Barsotti, ai quali sono andati i premi “Vinicio Magrini” e “Piero Becagli”. Fra gli ospiti alla cerimonia anche l’ex difensore dell’Inter e della Nazionale, Tarcisio Burnich.

(Visitato 48 volte, 1 visite oggi)

IL VIAGGIO DELLA SPERANZA DI MAURO TALINI NON SI FERMA

GIUSEPPE DI SALVO SI IMPONE IN VOLATA ALLA GRANFONDO DAMIANO CUNEGO